Trova l'immobile giusto per te:
02/70122070 - 02/70105873
immobile

VUOI VENDERE LA TUA CASA? NON COMMETTERE QUESTI ERRORI

Vendere un immobile non è cosa facile, i proprietari commettono spesso degli errori, anche banali, che possono ostacolare tutto il processo. Diciamo che il venditore, convinto di essere l’unico a fare i propri interessi, può influenzare negativamente la trattativa immobiliare. In questo influisce anche il fattore emotivo che entra in gioco con il proprietario di casa che sicuramente è, in qualche modo, legato all’immobile e non può essere obbiettivo. Occorre quindi mantenere un’imparzialità nel proporre l’immobile che è spesso opportuno delegare ad un agente esperto. Qui vi spieghiamo come riconoscere un buon agente immobiliare.

Per questo è bene, se si decide di affidare la trattativa ad un’agenzia immobiliare, lasciar fare ad essa il lavoro, involontariamente il venditore può compromettere la riuscita di tutta l’operazione. Abbiamo individuato alcuni degli errori da evitare:

  • Fiducia: Il venditore che sceglie di dare l’incarico di vendita ad una specifica agenzia, deve fidarsi della stessa e lasciar fare. Se non ci si fida dell’agente immobiliare, è bene non cominciare una collaborazione
  • Assenza del proprietario: una parola di troppo può dare la percezione sbagliata dello stato delle cose. Varie statistiche dimostrano che, se i proprietari non partecipano già alla prima visita dell’immobile, la transazione si completa in tempi più veloci.Il venditore in questo caso, è convinto di avere tutte le informazioni proprio perché la casa è di sua proprietà, ma non è esattamente così. Inoltre, trovarsi direttamente davanti il proprietario di casa può non far sentire a suo agio il visitatore.

  • Più agenzie: alcuni venditori credono (erroneamente) che affidarsi a più venditori significhi avere più possibilità di vendere. Non funziona così. L’agente immobiliare diventa un punto di riferimento, è lui che segue passo per passo l’operazione, scegliere più agenzie non aiuta in questo.
  • Immobile trascurato: scegliere di mettere in vendita un immobile significa anche investire per renderlo a norma e per mostrarlo ai possibili acquirenti nel modo migliore: pulito, imbiancato ecc.
  • Prezzo: fare il prezzo da soli non è la strada giusta. Bisogna far valutare l’immobile e sentire l’opinione dell’agente immobiliare che ha esperienza nella vendita. Impostare un prezzo non coerente con l’immobile che si propone può generare numerosi problemi, per esempio il possibile acquirente potrebbe scartare a priori la possibilità.

Probabilmente alcuni venditori o potenziali tali si riconosceranno in questi errori, l’importante è correggere il tiro finché possibile ed affidarsi alla competenza di chi fa questo come lavoro,


Per ulteriori informazioni su come gestire questo tipo di trattativa, cliccare qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.