Trova l'immobile giusto per te:
02/70122070 - 02/70105873
domotica

Una casa intelligente: Impianto domotico ad uso abitativo

Lo sviluppo tecnologico è il protagonista del nostro secolo che ci ha permesso di essere sempre più interconnessi e smart. L’innovazione, è innegabile, ha semplificato numerosi aspetti delle nostre vite, tanto da rendersi praticamente indispensabile. Dai telefonini agli smartphone, dai televisori alle smart tv e molto altro ancora fino alla domotica ad uso abitativo, nata per migliorare il comfort di vita negli ambienti domestici per mezzo di appositi sistemi di automazione.

Si tratta di applicazioni che attraverso dispositivi mobili consentono di gestire a distanza gli impianti di casa.

Illuminazione, riscaldamento e termoregolazione, videosorveglianza, irrigazione del giardino sono solo alcuni esempi di funzioni che possono essere comandate da remoto tramite wireless. Oltre alla gestione energetica ottimale che consente un notevole risparmio sui consumi, vi sono aspetti legati alla sicurezza da considerare che rendono questo tipo di installazioni un considerevole valore aggiunto per gli immobili che ne sono provvisti.

Se vi state ancora chiedendo cosa sia un impianto domotico la risposta è semplice: nelle vostre case, per esempio, la luce è accesa o spenta genericamente da un punto ma è possibile prevedere di azionare lo stesso punto luce da più pulsanti per mezzo di un secondo cavo elettrico. Questo vi permetterà di gestire la sola funzione acceso/spento di uno specifica luce da più pulsantiere. La domotica invece consente, attraverso l’installazione di moduli elettrici apposti nelle scatolette di derivazione, di comandare una sola luce o tutta l’illuminazione della casa e addirittura di effettuare delle programmazioni tramite APP o PC. Come per la luce la domotica consente di comandare, organizzare e addirittura programmare una determinata azione al presentarsi di un determinato evento anche a distanza, tanti altri sistemi della casa.

domotica_domestica

La realizzazione e installazione deve tenere conto dei metri quadri dell’immobile oltre che del numero di stanze da implementare e del numero di sistemi che vogliamo integrare. Il costo maggiore da sostenere riguarderà il sistema di impianto elettrico oltre il costo di installazione e configurazione dei dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.